Sidebar

35.000 MQ DI TERRENO PRIVATO CON ANNESSI AGRICOLI (PASSO CORESE 220) vendita

Fara in Sabina, 02032, Rieti
€ 220 000,00

 Descrizione

35.0000 mq di terreno privato con 300 piante di ulivo e con due annessi agricoli.

Colle nel pieno della Sabina Reatina di con circa 300 ulivi a pochi minuti dall’abbazia di Farfa e il borgo di Fara in Sabina, mentre Passo Corese e la stazione ferroviaria distano soltanto 6 km. La zona dove si trova il colle di ulivi è chiamata Località colle dei Frati, zona storica con posizione panoramica con grande vista su Roma.  Sul fondo sono presenti due annessi agricoli di recente costruzione di 70 mq a porzione serviti di impianto di riscaldamento e predisposizione per:

  • pannello solare
  • serbatoio del gas
  • termo cammino
  • impianto elettrico

Una porzione è rifinita con persiane antiscasso e sono serviti da acqua diretta, linea elettrica, fossa biologica e due cisterne per raccolta acque piovane, mentre l’altra è da rifinire internamente.

A pochi minuti dal casello autostradale A1 e alla salaria per Roma potete trovare la tranquillità tra la natura e il benessere che offre la sabina.

Richiedi ora maggiori informazioni!

COMPILA (senza impegno) IL FORM DI RICHIESTA che trovi in fondo alla pagina.

 Un nostro consulente ti contatterà al più presto.

 Condividi

Facebook   Tweet

 Caratteristiche

Informazioni

Locali
2
Camere da letto
2
Bagno
2
Dimensione metri quadri
140.00 mq

Metratura

Dimensione Metri quadrati
140 mq
Dimensione Lotto terreno
35000 mq

 CLASSE ENERGETICA

EPI kWh/m2a :  .

 Posizione

  Invia Richiesta

  Acconsento al trattamento dei dati personali come da Informativa sulla Privacy * term and condition

 Proprietà collegate

Villa indipendente ( Passo Corese 420)
vendita € 370 000,00
Fara in Sabina, Rieti
Villa semi indipendente con terreno (MONTOPOLI 189)
vendita € 189 000,00
Via Ponte Sfondato, Montopoli di Sabina, 02034, Rieti, Ponte Sfondato
Rustico di villa (Campo maggiore 229)
vendita € 229 000,00
Via Campomaggiore, Fara in Sabina, 02032, Rieti, Campo maggiore